martedì 2 dicembre 2008

Quando la tecnologia ti viene in aiuto..

- Ha seguito le indicazioni del navigatore satellitare e, all'improvviso, si e' ritrovato con l'auto giu' per due rampe di scale, a Trieste. E' successo a un chirurgo di Udine che doveva raggiungere i suoi ex compagni di liceo per festeggiare i 40 anni dalla maturita'. Ha svoltato seguendo le indicazioni del navigatore ma, complice la scarsa illuminazione, si e' ritrovato nell'area privata di un comprensorio di case popolari dove ha percorso ben due rampe di scale prima di fermarsi.

6 commenti:

  1. ummm più o meno^^...
    ciao e buon pomeriggio:D

    RispondiElimina
  2. cosi impariamo a fidarci della tecnologia..

    RispondiElimina
  3. Io viaggio poco, ma quando mi capita non uso il navigatore, preferisco studiarmi prima il percorso!
    Grazie per esserti iscritto da me, ho contraccambiato.
    Ciao e buona serata.

    RispondiElimina
  4. Grazie gturs..io la penso come te..

    RispondiElimina
  5. Quello che succede a fidarsi troppo della tecnologia!
    Le macchine sono perfette e teoricamente non sbagliano, ma chi le programma è pursempre un essere umano, e in quanto tale imperfetto e soggetto a errori

    RispondiElimina
  6. Ma lo aveva programmato lui...
    Ciò mi preoccupa hai detto fa il chirurgo. sai dove?
    Giusto per evitare.
    Ciao a presto Sisifo

    RispondiElimina